Registrandoti al sito accetti le nostre Condizioni e confermi di aver letto la nostra pagina sulla Privacy.
  • Sign in with Twitter

Hashtag e social network: cosa sono e come usarli

Nicola Carmignani 19 giugno 2013 Hashtag | social media Scienza&Tecnologia |
Hashtag e social network: cosa sono e come usarli



Gli hashtag approdano su Facebook e non si parla di altro. La notizia è importante tanto per chi fa dei social network lo strumento del proprio lavoro, quanto per chi utilizza Twitter, Facebook, Instagram e co.

Mi trovo spesso di fronte a persone che mi chiedono il significato di queste “parole con il cancelletto davanti”. Altre invece non sanno come utilizzare gli hashtag cadendo nei più banali errori. Cerchiamo di fare chiarezza e capire cosa sono gli hashtag e come devono essere usati correttamente in ambito professionale (ma anche nella vita social di tutti i giorni).

Gli hashtag sono semplici parole (senza spazi) preceduti dal simbolo #, comunemente chiamato cancelletto in italiano o hash in inglese. Queste etichette sono tipiche dei social network, blog e sistemi di archiviazione per categorizzare i contenuti e il materiale multimediale. In altre parole gli hashtag servono per raccogliere in comune contenuti omogenei (tweet, post, video, immagini) che trattano lo stesso argomento.

Chi ha dimestichezza con Twitter dovrebbe già conoscere o quantomeno aver visto gli hashtag. Per fare un esempio in stile Twitter, gli hashtag classificano una serie di messaggi per quella specifica parola chiave in quanto al loro interno viene trattato uno specifico argomento. #terremoto ne è un esempio dove il tema dell’evento naturale viene trattato nei tweet (o post Facebook) degli utenti

Con gli hashtag è possibile fare una ricerca cronologica dei tweet che fanno riferimento all’argomento di riferimento e raggrupparli per tenere traccia del tema, ad esempio, per monitorare l’andamento e la comunicazione.

Consigli per usare gli hashtag nel modo giusto:

  • raggruppare i messaggi intorno a un tema specifico e scegliere il tag principale (es. #turismo)
  • usare il tag ufficiale durante eventi o manifestazioni
  • mettere in relazione contenuti simili con hashtag differenti (es. #smm e #marketing)
  • non esagerare con i tag per non appesantire la lettura: massimo 3/4 hashtag (#mai #usare #gli #hashtag #per #ogni #parola: brutto no? ma anche inutile e spammoso)
  • monitorare i tag per trovare utenti da seguire, partecipare alle discussioni e guadagnare nuovi follower 
| Quiz
?
Question 1

Cosa sono gli hashtag?

Rispondi per conquistare punti "Interessante!"
Per rispondere alla domanda devi effettuare la login
Hashtag e social network: cosa sono e come usarli
Lascia un commento
Ritratto di Nicola Carmignani
Social Media Manager freelance con la passione per Instagram e il caffè
Seguiti da Nicola Carmignani