Newsyblog

Content Marketing, quali strumenti utilizzare: eccotene 24

 
Interessante !
1 ! 1 ?

Consapevolezza e pianificazione sono prerogative indispensabili per chiunque voglia mettere in piedi un’efficace strategia di content marketing. La promozione di un brand, un’azienda o un professionista sul web e sui social, che porti a risultati concreti passa dalla capacità di saper creare contenuti di qualità in Rete e di saperli distribuire in maniera adeguata, ricordarsi che il processo di distribuzione/condivisione è tanto importante e decisivo quanto quello di essere bravi a scrivere contenuti utili e interessanti, che possano aiutare ad ampliare seguito e community.

Per agire in modo sensato, chiunque si occupi di content marketing, mettendo l’improvvisazione da parte, deve dotarsi di un’adeguata “cassetta degli attrezzi” del mestiere. In Rete gli strumenti utili non mancano di certo e Yourescapefroma9to5.com ne ha raccolto 24 in un’infografica.


Alla ricerca di nuove idee

Scrivere con elevata frequenza intorno agli stessi argomenti può portare tante volte a essere a corto di idee per scrivere nuovi post e contenuti interessanti. Diventa fondamentale dunque andare alla ricerca di stimoli e ispirazioni per sviluppare nuove idee sulle quali costruire i propri nuovi contenuti. Per andare a caccia di nuove idee è importante seguire le tendenze del momento nel proprio settore e per farlo ci sono diversi strumenti online che ce lo permettono: da Twitter a Linkedin Pulse, passando per Buzzsumo e Google Trends.


Dare concretezza alle idee

Individuati argomenti e temi da sviluppare arriva il momento di scrivere i testi del nostro post. Per farlo si può decidere di scrivere direttamente sullo spazio apposito del CMS del nostro blog/sito, oppure passare da programmi di elaborazione di testo “intermedi” come Office Word o Google Docs. La parte di testo dei nostri post può essere approfondita, oltre che resa graficamente più attraente, grazie a specifici contenuti visuali come ad esempio le infografiche. A tal proposito Due tool online che consentono facilmente di realizzare infografiche sono Visual.ly e Infogr.am.


Distribuire online i contenuti

La convinzione che basti condividere il nuovo post sui principali social network viene smentita dai blogger più esperti e da chi si occupa di content marketing per professione. Al di là della semplice condivisione sui social network più noti, ci sono una serie di tools utili in grado di aiutare notevolmente a portare traffico e visibilità ai nostri contenuti, oltre che a consentire di monitorarne il rendimento in modo preciso e accurato.

Tra questi l’infografica ci suggerisce All in one SEO, un plugin SEO, Buffer, utile alla programmazione di condivisioni e aggiornamenti su più social, i vari plugin per il social sharing da integrare direttamente nei post, e Google Webmaster Tools, strumento utili a monitorare i dati e capire cosa eventualmente penalizzi la visibilità del contenuto.


Interessante !
1

 

Rispondi al Quiz

Quale strumento viene in soccorso di chi è carente di spunti?


  1. Buzzsumo
  2. Google Docs
  3. Instagram
  4. Power Point
  5. Buffer

E tu che ne pensi?

Lascia un commento e partecipa alla conversazione su:

Approfondisci l'argomento